Italiano | English | Español

CPR, regolamento europeo per i prodotti da costruzione

Gentile Cliente,

a partire dal 1° luglio 2013 il Regolamento dei Prodotti da Costruzione (CPR 305/2011) sostituisce del tutto la precedente Direttiva dei prodotti da costruzione (CPD 89/106), ridefinendo gli obblighi dei produttori, distributori ed importatori, nell’apposizione della marcatura CE.

La principale novità è indubbiamente l’introduzione della “Dichiarazione di Prestazione” (DoP) al posto dell’attuale “Dichiarazione di Conformità”: per ogni prodotto marcato CE il produttore dovrà emettere una DoP che, tra le altre informazioni, riporta le prestazioni del prodotto dichiarate sulla base della pertinente specifica tecnica armonizzata (norma europea armonizzata o ETA).

Lo scopo principale della DoP è di permettere a clienti e utilizzatori di confrontare i diversi prodotti posti sul mercato, sulla base di elementi comuni, identificabili e misurabili, consentendo d’identificare il prodotto più idoneo all’utilizzo desiderato.

Il CPR all’Art. 7.1 richiede testualmente di fornire “una copia della DoP di ciascun prodotto messo a disposizione sul mercato, in forma cartacea o su supporto elettronico”.

Poiché alcuni punti sono ancora in discussione presso la Commissione Europea e mancano regole chiare, al momento l’indirizzo prevalente è quello di considerare necessario l’invio della DoP alla prima consegna e ogni qualvolta il prodotto o la norma di riferimento siano modificati, con conseguente necessità di aggiornamento della DoP e della relativa marcatura CE.

Per ottemperare a questo requisito, al fine di evitare l’oneroso e difficilmente gestibile invio cartaceo, che tra l’altro appare come un insostenibile spreco di risorse naturali, CERCOL S.p.A. distribuisce ai clienti la raccolta di tutte le DoP in formato elettronico tramite digital download cliccando semplicemente sui link in arancione che trovate a fianco di questa comunicazione.

Dato che per un certo periodo saranno reperibili sul mercato sia imballi con la marcatura CE aggiornata, sia imballi con la marcatura CE precedente, è stato deciso di allegare alle nostre DoP l’esempio della nuova marcatura che presto troverete stampata sugli imballi.

Prodotti da costruzione molto diffusi, quali fughe per piastrelle in ceramica, adesivi per resilienti e parquet, stagionanti per cls, eccetera, NON sono attualmente soggetti a marcatura CE e pertanto per essi è impossibile emettere le relative DoP.